Classe 1984, sangue napoletano, passione viscerale per la pizza.

Ecco, in poche parole, chi sono.

All’età di 9 anni ho iniziato a mettere le mani in pasta, ad avvicinarmi ai sapori nostrani, ne “L’Antica Pizzeria Da Gennaro” di Vincenzo Costa, nel cuore del centro storico di Napoli, imparando le regole basilari dell’arte bianca che, già a 14 anni, si rivela essere una vera e propria vocazione: decisi che quello sarebbe stato il mio mestiere!

La voglia di scoprire e di scoprirmi, di imparare, di mettermi alla prova, mi ha portato a viaggiare in Italia e in tutto il mondo: Stati Uniti, America Latina, Giappone… sono soltanto alcune delle tappe del mio percorso che, giorno dopo giorno, costruisco con costanza e dedizione.

Ma credo che, in fondo, sia stata soprattutto la passione per il mio lavoro a permettermi di tagliare un importante traguardo: vincere il dodicesimo Trofeo Caputo Pizza STG nel 2013.

Ho avuto l’onore di riportare a casa (nel vero senso della parola) il titolo di Campione mondiale con quella che, per me, è la pizza per eccellenza, fatta di ingredienti semplici e soprattutto figli della tradizione, la Margherita.

Passione e devozione alla tradizione ritengo siano gli ingredienti principali per fare un buon lavoro, perché la pizza è un’arte e, come tale, va rispettata!



*